ASSOCIAZIONE SALESIANI COOPERATORI

Italia, Medio Oriente e Malta

Un incontro di famiglie nella Famiglia Salesiana

Scritto da Antonio Boccia
Categoria:

(ANS – Arese) – Seguendo le indicazioni offerte dal Rettor Maggiore a partire dalla Strenna per il 2017, oltre che le direttive del proprio Consiglio Regionale, l’Associazione dei Salesiani Cooperatori (SSCC) della Lombardia ha deciso da quest’anno di aumentare ulteriormente l’impegno e le risorse messe a disposizione dell’animazione famigliarePer questo motivo domenica 18 marzo ad Arese è stata realizzata la prima proposta rivolta a tutte le famiglie che gravitano intorno alle realtà salesiane della Lombardia, scuole e oratori, sia dei Salesiani, sia delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Gli organizzatori hanno incaricato una coppia di Salesiani Cooperatori che la scorsa estate ha partecipato alla Scuola di Formazione per Animatori Familiari di fare da riferimento per questo aspetto. Così ha preso vita l’“Incontro tra famiglie” del 18 marzo, realizzata presso il centro salesiano “San Domenico Savio” e focalizzato sul tema “Educatori sul modello di Mamma Margherita”.

“In totale hanno partecipato una trentina di famiglie, che sono rimaste molto contente della giornata, del clima che si è creato. Certo, se si pensa al numero di famiglie in Lombardia sono poche, ma è un primo passo. Siamo solo all’inizio di un cammino” ha commentato Andrea Ioli, Salesiano Cooperatore, Incaricato dall’associazione dei SSCC della Lombardia dell’Animazione Giovanile.

Spunti di riflessione in assemblea, elaborazione individuale e per piccoli gruppi, laboratori per i più piccoli, svago, rappresentazioni artistiche e, naturalmente, l’Eucaristia domenicale hanno scandito i vari momenti della giornata.

Nella semplicità dell’appuntamento, caratterizzato dal clima di condivisione, dalla spontaneità e dall’allegria propri della Famiglia Salesiana, si è così compiuto il primo appuntamento di un cammino ancora tutto da compiere insieme: genitori, bambini e giovani, laici e consacrati.