FMA : Festa del Grazie .

Scritto da AmministratoreSITO

Carissimi,
quest'anno la Festa del Grazie delle FMA avrà una dimensione mondiale. Possiamo partecipare anche noi e far partecipare i Salesiani Cooperatori delle varie Regioni. Istruzioni a questa pagina.

https://www.festadelgrazie.org/graziemadreper

È online l’Inno “Quanta vita”. Dedicato a Madre Yvonne realizzato dalla Visitatoria Maria Madre della Chiesa (RMC) per la Festa del Grazie Mondiale 2021 In rete per una cultura della vita.

Il brano musicale “Quanta vita” è frutto della collaborazione tra Sunlight Project (Anna Benedetti e Gianluca Anselmi) e il gruppo internazionale Gen Verde. Per loro gentile concessione, si è potuto avere la base musicale della canzone, sulla quale le Figlie di Maria Ausiliatrice della Visitatoria Maria Madre della Chiesa (RMC) – Roma, hanno potuto registrare una loro particolare interpretazione.

La canzone è dedicata a Madre Yvonne Reungoat, Superiora Generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, in occasione della Festa della Riconoscenza Mondiale, che si celebra il 25 aprile 2021.

La canzone evidenzia la ricchezza di vita che c’è nell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, la forza dell’unità, la pluralità di lingue e di colori, la gioia che caratterizza e fa riconoscere ovunque le “Salesiane di Don Bosco”.

Testo Inno Festa del Grazie 2021

Il brano è espressione della ricchezza della Visitatoria Maria Madre della Chiesa (RMC), che ha come opera principale la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium», in collaborazione con la Pastorale Universitaria della Facoltà.

Il contenuto della canzone esprime:

  • l’internazionalità e l’interculturalità: ballano sullo stesso ritmo le sorelle di nazionalità diverse e ciascuna mantiene il suo stile espressivo;
  • la comunione tra le comunità: le suore provengono dalle comunità che costituiscono i cinque collegi universitari e le riprese del video sono state realizzate in tutte e cinque le case, per esprimere il senso della comunione tra le comunità;
  • l’essere tra e con i giovani: danzano assieme giovani studentesse, docenti, personale amministrativo segno della profonda condivisione di vita attorno allo stesso carisma;
  • il “fare” insieme: le giovani laiche sono studentesse della Facoltà «Auxilium» che si sono lasciate coinvolgere in un’esperienza davvero particolare, che va oltre gli spazi accademici;
  • il battito della vita: il ritmo vivace della canzone rappresenta anche la bellezza della comunità della Visitatoria, composta per la maggior parte da FMA studentesse giovani che offrono quotidianamente la ricchezza della loro personalità;
  • il “nostro” grazie: è un inno di ringraziamento per l’impegno di ogni sorella, che condivide la missione culturale della Facoltà e promuove la cultura della vita per la diffusione del Regno di Dio, in particolare tra i giovani e le giovani, oggi!

Link utili

#graziemadreper: https://www.festadelgrazie.org/graziemadreper

#unaculturadellavita: https://www.festadelgrazie.org/culturadellavita

#videoISS: https://www.festadelgrazie.org/video-iss

Testi utili: https://www.festadelgrazie.org/testi-utili

Categoria: