Scritto da AmministratoreSITO

Le azioni di don Bosco con i suoi giovani ai tempi dell' Epidemia

Le Epidemie ai Tempi di Don Bosco 

Prima dell’avvento della medicina moderna, il colera era una malattia particolarmente pericolosa e spesso mortale, e il santo aveva infatti profeticamente detto ai suoi ragazzi, nel maggio 1854, che Torino sarebbe stata colpita da un’epidemia; ma li confortava dicendo che se avessero fatto come diceva lui sarebbero stati al sicuro. Il consiglio che diede loro era semplice ma alla fine molto efficace: evitare il peccato, indossare una medaglia benedetta della Beata Vergine e ricorrere alla preghiera.

Leggi tutto...
Scritto da Alessandro Gisotti

Essere bambini al tempo del coronavirus

«Quando riapriranno le scuole?». Da settimane i genitori italiani, e con il passare dei giorni sempre più anche i genitori di altri Paesi, si sentono rivolgere questa domanda dai loro bambini sorpresi e “sospesi” a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al contagio da coronavirus.

Leggi tutto...
Scritto da AmministratoreSITO

Non si muore soli

Non credo che si muoia soli... Tutto si basa sul colore del tempo, del tempo interiore, naturalmente. Se per noi la morte è una caduta nel nulla, il tempo assume il colore dell’angoscia. Se si tratta invece dello sfociare nella luce, allora il colore è quello della speranza. Il tempo o piuttosto l’istante.

Leggi tutto...
Scritto da AmministratoreSITO

Argentina – “Siete di Don Bosco? Avanti!” Una pandemia che unisce e spinge a lavorare gli uni per gli altri

ANS –( Buenos Aires) – Covid-19 ha raggiunto ogni angolo del mondo ed è diventata una pandemia. Alcuni paesi dell’America Latina hanno preso decisioni importanti per la cura dei propri cittadini. In Argentina il Presidente, Alberto Fernández, ha prorogato la rigida quarantena fino al 12 aprile e ha dichiarato che “un’economia che cade si rialza, ma una vita che cade non si rialza più”. I salesiani di ogni parte di questo grande Paese si preparano a sostenere, aiutare e in alcuni casi offrire alcune opere salesiane, perché “la situazione peggiore”, con il picco dei contagi, è prevista per il mese di maggio.

Leggi tutto...
Scritto da AmministratoreSITO

Un ponte di Soldiarieta' Salesiana tra Cina e Italia

(ANS – Milano) – Alle minacce del coronavirus la Famiglia Salesiana reagisce sostenendosi come un corpo unico, come un vasto movimento di persone impegnato per la salvezza, non solo dei giovani, ma di ogni essere umano. Lo ha testimoniato con la partecipazione globale e devota alla novena straordinaria e all’Atto di Affidamento a Maria Ausiliatrice, con migliaia di persone che da ogni Paese si sono strette – virtualmente e spiritualmente – attorno al Rettor Maggiore e ai suoi Consiglieri nella Basilica del Sacro Cuore di Roma; e lo testimonia con il sostegno pratico ed efficace degli aiuti sanitari.

Leggi tutto...
Scritto da AmministratoreSITO

Covid-19 Ispettoria Lombardo Emiliana (ILE)

(ANS – Milano) – COVID-19 ha raggiunto tutto il mondo. Particolarmente critica è la situazione nel nord Italia, dove anche i Salesiani di Don Bosco dell’Ispettoria Lombardo-Emiliana (ILE) soffrono le conseguenze del contagio e hanno dovuto piangere la perdita di alcuni confratelli.

Leggi tutto...